Visualizzazione di 5 risultati

Vendita Pompe di Calore

Pompe di calore ideali per la climatizzazione caldo/freddo di locali domestici e commerciali

Cos’è

La pompa di calore o termopompa, è un dispositivo in grado di  captare l’enegia termica presente nell’aria o nel terreno e utilizzarla per la climatizzazione degli ambienti domestici.

Gli impianti a pompa di calore, permettono di fare delle scelte energetiche improntate all’ecosostenibilità e possono essere utilizzate sia per il riscaldamento che per il raffrescamento degli spazi.

In base alla fonte energetica da cui attingono, le pompe di calore si dividono in:

  • Pompe di calore aria-acqua
  • Pompe di calore aria-aria
  • Pompe di calore acqua-acqua
  • Pompe di calore geotermiche

Come funziona

Un impianto a pompa di calore è un sistema in grado di trasferire energia da un ambiente a bassa temperatura a un sistema a temperatura più elevata.

Questo è un processo opposto a ciò che avviene in natura e infatti, per poter funzionare, le pompe di calore consumano una certa quantità di energia elettrica o gas metano.

Una pompa di calore estrae il calore da una fonte naturale (aria, acqua o terra) e lo trasporta dentro l’edificio in modo da assicurare il riscaldamento dello stesso e il raggiungimento di una temperatura idonea

Hanno ance la funzione opposta, permettendo non solo di riscaldare, ma anche di raffreddare gli ambienti, potendo così essere utilizzati tutto l’anno.

L’energia consumata è però inferiore a quella impiegata da sistemi di riscaldamento tradizionali, infatti, secondo la normativa europea in tema di energia, se il calore (energia termica) immagazzinato da una pompa di calore eccede in maniera significativa la quantità di energia necessaria al suo funzionamento, esso viene considerato rinnovabile.

Come scegliere

Per scegliere il miglior dispositivo a pompa di calore per le nostre esigenze, bisogna prendere in considerazione diversi fattori:

  • La temperatura esterna della zona in cui si vive: infatti climi molto freddi influenzano il tipo di impianto da utilizzare, per cui se le temperature sono particolarmente basse, sotto i 5-7 gradi, si sconsiglia l’utilizzo di una pompa a tipo aria-acqua o aria-aria, prediligendo altre tipologie.
  • Il fabbisogno termico annuo necessario all’abitazione per la climatizzazione invernale che si esprime in kWh per mq. Questo dato può essere calcolato a partire dalle rilevazioni contenute nell’APE ( attestato di prestazione energetica) e deve inoltre tener conto della quantità di acqua calda sanitaria utilizzata durante l’anno.
  • L’isolamento termico dell’edificio in cui la pompa di calore verrà istallata, perché meno dispersioni comportano una minore incidenza sui costi in bolletta.

Una volta ottenuti questi dati si potrà scegliere l’impianto con la potenza adatta.

Shopping cart
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
0